Il silenzio è vitale per il nostro cervello, lo afferma la scienza

Condividi

Gli studi hanno dimostrato che il rumore ha un forte effetto fisico sul nostro cervello, causando la produzione di alti livelli di ormoni dello stress.

La prova che il rumore danneggia e il silenzio cura

Il valore del silenzio è riconosciuto da tutti in qualche momento della loro vita. Il silenzio può essere confortante, nutritivo e accogliente. Ci dà ispirazione, nutre la mente, il corpo e l’anima. Mentre la pazzia del nostro mondo rumoroso dissipa la nostra creatività, la nostra connessione con noi stessi e ostacola la nostra elasticità mentale. La scienza sta dimostrando che il silenzio è ciò di cui abbiamo bisogno per rigenerare il nostro cervello e corpo esausto.

Studi dimostrano che il rumore ha effetti fisici importanti sul nostro cervello, aumentando a dismisura gli ormoni dello stress. Il suono arriva al cervello come segnale elettrico attraverso l’orecchio. Persino quando dormiamo queste onde sonore fanno sì che il corpo reagisca attivando l’amigdala, la parte del cervello associata alla memoria e alle emozioni, facendo sì che l’organismo produca gli ormoni dello stress. Quindi, vivere costantemente in un ambiente rumoroso vi causerà la produzione di livelli estremante alti di ormoni nocivi.

Interessante notare che la parola “noise” (rumore) deriva dalla parola latina nausia, (disgusto o nausea) oppure dalla parola noxia, che significa: male, danno o lesione. Il rumore è stato collegato alla pressione alta, malattie cardiache, tinnito e perdita di sonno. Abbiamo tutti fatto esperienza degli effetti dannosi dell’inquinamento acustico. Il rumore eccessivo può essere il maggiore affronto ai sensi fisici. Oggi, sempre più persone si definiscono ultra sensibili e incapaci di funzionare in un ambiente caotico e altamente rumoroso. Oggi però la scienza ha la prova che non solo il rumore fa male ma anche che il silenzio può curare.

Gli studi dimostrano che il rumore provoca la produzione di ormoni dello stress nel cervello

Gli effetti del Silenzio

Nel 2011, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) esaminò e quantificò i danni che il rumore provoca ai cittadini Europei. La conclusione è che i 340 milioni di residenti dell’Europa dell’Ovest, stanno perdendo un milione di anni di salute ogni anno; questo a causa del rumore eccessivo. L’OMS ha inoltre dichiarato che la causa di 3.000 morti da problemi correlati al cuore è data dall’eccessivo rumore. Uno studio del Professore Gary W. Evans della Cornell University, pubblicato in Psychological Science, ha misurato gli effetti del rumore sugli studenti la cui scuola è vicina all’aeroporto di Monaco. Lo studio ha dimostrato che i ragazzi esposti al rumore aeroportuale hanno sviluppato una risposta allo stress che fa sì che essi ignorino il rumore. Evans ha scoperto che i ragazzi ignoravano sia il rumore negativo dell’aeroporto che altri rumori della vita quotidiana come il vociare della gente.

(continua a leggere su: Rolfingveneto.org)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *